Macchina starsky e hutch – Ford Gran Torino

ford gran torino

Protagonista indiscussa della serie televisiva Starsky & Hutch è la bellissima Ford Gran Torino, che in occasione delle riprese è stata colorata di rosso con una striscia bianca che attraversa tutta l’auto passando sul tetto. Uno degli elementi che contraddistinguono l’auto, oltre ovviamente al colore, sono i cerchi in alluminio fuoriserie.

L’auto aveva anche un soprannome, ovvero Zebra 3, era questo il nome in codice che i due poliziotti fornivano durante le comunicazioni alla radio. Mentre in un’episodio successivo viene anche denominata “pomodoro a strisce”.  Un’altra fortunata serie tv strettamente legata ad un’automobile è Hazzard,  in questo caso si tratta di una Dodge Charger del 1969 denominata Generale Lee (General Lee).

Per chi non l’avessa mai vista o per i più smemorati la serie racconta le avventure di due poliziotti David Starsky e Kenneth Hutchinson, detto “Hutch“, i quali a bordo dell’auto vanno a caccia di criminali per le strade di Bay City. La serie tv è andata in onda negli USA dal 1975 al 1979, mentre in Italia è arrivata per la prima volta su rai2 nel 1979 per poi essere replicata anche in anni recenti in vari reti tv, principalmente mediaset.

La Ford Gran Torino

La Ford Torino è una auto prodotta dalla casa automobilistica Ford Motor Company tra il 1968 e il 1976 per il mercato nordamericano.
Il modello Gran Torino arriva solo nel 1972 con la versione GT, Gran Torino o Gran Torino Sport. Il nome “Torino” venne scelto come omaggio alla città italiana sede dello stabilimento Fiat.

ford gran torino

Il 1973 fu il migliore anno in termini di modelli venduti, ben 496.581. Per la Ford Gran Torino Sport (fastback) era stata prevista una produzione di 50.000 vetture, ma ulteriori modifiche alle normative federali ne arrestarono la produzione a poco più di 1.000 unità.

La produzione della Ford Gran Torino venne interrotta nel 1976.

Se questo articoli vi ha fatto venire nostalgia dell’auto e delle avventure dei due poliziotti non vi resta che fare zapping in tv alla ricerca di qualche replica oppure visitare youtube alla ricerca di qualche puntata. Intanto vi lasciamo con la sigla completa!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close